Addendum: cambiamento climatico nei Sistemi di Gestione

Author:Simone Bacci

12 Marzo 2024

cambiamento climatico nei sistemi di gestione

Da febbraio 2024, introdotta l’integrazione delle considerazioni relative al cambiamento climatico nei sistemi di gestione.

 

Introduzione

ISO (International Organization for Standardization) e IAF (International Accreditation Forum) hanno pubblicato un comunicato congiunto, “IAF/ISO Joint Communiquè on the addition of Climate Change considerations to Management Systems Standards”, per annunciare la pubblicazione dell’addendum relativo al cambiamento climatico da applicare alle norme ISO nuove ed esistenti. La decisione di integrare considerazioni sul cambiamento climatico all’interno dei sistemi di gestione, incluso l’aggiornamento delle norme ISO 9001, ISO 14001, ISO 45001, ISO 22000, ISO 39001, ISO 37001, ISO 50001, ISO/IEC 27001, ISO 37301, ISO 22301, è motivata dalla necessità di supportare il piano d’azione associato alla Dichiarazione di Londra sul cambiamento climatico. 

 

Cambiamento climatico nei Sistemi di Gestione

L’emendamento influisce principalmente sui punti 4.1 e 4.2 di questi standard, introducendo modifiche cruciali per garantire una gestione adatta delle sfide ambientali.

Le modifiche incoraggiano le organizzazioni a valutare l’impatto del cambiamento climatico sulle proprie attività ed obiettivi strategici. Questo aggiornamento favorisce un allineamento più stretto tra gestione della qualità ed obiettivi di sostenibilità ambientale.

Le organizzazioni certificate devono rivedere i propri sistemi di gestione per garantire la conformità al nuovo addendum. Questo potrebbe richiedere una revisione e aggiornamento delle politiche, degli obiettivi e dei processi per integrare le considerazioni sul cambiamento climatico.

 

Adeguamenti da parte di Enti ed organizzazioni

Le organizzazioni devono quindi rivalutare il contesto per determinare se il cambiamento climatico influisce sui loro sistemi di gestione. E’ consigliabile, a tal proposito, documentare la decisione e, se rilevante, iniziare ad affrontare attivamente il cambiamento climatico all’interno del proprio sistema di gestione, includendolo tra gli obiettivi e nelle attività di mitigazione.

L’entrata in vigore è dal 23/02/2024 e gli Organismi di Certificazione sono tenuti a verificare la considerazione del cambiamento climatico da parte delle organizzazioni certificate e il processo decisionale ad esso collegato. Gli OdC non dovranno emettere nuovi certificati, bensì sollevare eventuali rilievi di non conformità qualora l’organizzazione non dovesse essere in grado di dimostrare la considerazione del cambiamento climatico.

 

Comunicato IAF (International Accreditation Forum) e ISO

IAF ha emesso un comunicato in cui spiega l’intento di garantire che le questioni relative al cambiamento climatico siano considerate dagli organismi nel contesto dell’efficacia dei loro sistemi di gestione. I requisiti contenuti nei punti 4.1 e 4.2 rimangono fondamentali, con l’addendum che richiede una particolare attenzione al cambiamento climatico.

L’ISO (International Organization for Standardization) ha integrato l’adattamento al cambiamento climatico e la sua mitigazione nella struttura armonizzata dei sistemi di gestione, evidenziando l’importanza di affrontare questo tema trasversale per garantire la sostenibilità delle organizzazioni nel lungo termine. Si sottolinea infatti, che il cambiamento climatico non riguarda solo le organizzazioni con sistema di gestione ambientale, ma la maggior parte delle imprese potrebbe essere influenzata e quindi necessita di adattarsi.

 

Conclusioni

Tutti gli standard dei sistemi di gestione ISO subiranno modifiche, richiedendo alle organizzazioni certificate di considerare gli effetti del cambiamento climatico sulla capacità di raggiungere i risultati previsti dal loro sistema di gestione. Agli OdC è invece richiesta la verifica dell’inclusione di queste considerazioni negli obiettivi e nelle attività di mitigazione.

Le imprese sono incoraggiate ad un approccio manageriale che tenga conto dei temi della sostenibilità, considerando anche le legislazioni internazionali e nazionali che riflettono la crescente consapevolezza sui cambiamenti climatici.

 

 

Contatta i nostri sportelli per saperne di più!

Da blog Audit News:

Related Articles

News

Corsi – Eventi

Normative

Join our Newsletter

Join Our Newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime news, nuovi eventi e corsi?

Iscriviti adesso

Privacy

14 + 13 =

Follow Us