Standard ISO per la sicurezza ed il benessere in vacanza

Author:Simone Bacci

31 Luglio 2023

bambino in vacanza salta in piscina di fianco al titolo di un articolo che parla di sicurezza, benessere e certificazioni ISO in vacanza

 Con l’arrivo delle tanto attese vacanze estive, molti sono pronti a prendersi una pausa rilassante e rigenerante. Che si tratti di viaggi, eventi o attività ricreative, è fondamentale garantire standard elevati di qualità e sicurezza. In questo contesto, le Certificazioni ISO giocano un ruolo cruciale, fornendo linee guida ben definite per garantire l’eccellenza in vari settori. In questo articolo, esploreremo quattro importanti standard ISO associati alle vacanze estive, evidenziandone gli obiettivi, i vantaggi e i dati pertinenti.

 

1. ISO 13009 – Gestione della Sostenibilità nell’Industria Turistica

ISO 13009, Turismo e servizi correlati – Requisiti e raccomandazioni per il funzionamento della spiaggia, mira a promuovere la sostenibilità nell’industria turistica, un aspetto cruciale nell’era attuale in cui la consapevolezza ambientale è essenziale. Questo standard si concentra su pratiche e strategie per ridurre l’impatto ambientale delle attività turistiche, conservare le risorse naturali e promuovere il coinvolgimento delle comunità locali. Le organizzazioni turistiche che implementano lo standard ISO 13009 dimostrano un impegno chiaro e tangibile verso la tutela dell’ambiente e dell’eredità culturale delle destinazioni. Secondo dati dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT), le destinazioni che hanno ottenuto la certificazione ISO 13009 hanno registrato un aumento del 15% delle prenotazioni negli ultimi due anni, evidenziando il riconoscimento positivo da parte dei turisti.

2. ISO 22483 – Elevare Sicurezza e Servizi nell’Industria Alberghiera

Per coloro che amano godersi piacevoli soggiorni in hotel durante le vacanze estive, ISO 22483 diventa un importante standard per garantire sicurezza e servizi di qualità. Concentrandosi specificamente sugli hotel e i servizi nell’industria alberghiera, questo standard stabilisce requisiti di servizio volti a migliorare l’esperienza complessiva dei clienti, mettendo al centro la sicurezza e la soddisfazione di questi. Adottando le linee guida dello standard, gli hotel possono ottimizzare le loro operazioni, gestire meglio i rischi e fornire un ambiente confortevole e sicuro per i propri ospiti. Nella competitiva realtà dell’industria turistica e alberghiera, ottenere la certificazione ISO 22483 permette a un hotel di distinguersi dai concorrenti, posizionandolo come un’azienda affidabile e orientata al cliente. Mentre i turisti cercano esperienze memorabili e senza preoccupazioni durante le loro vacanze estive, scegliere un hotel certificato ISO 22483 diventa la scelta preferita, in quanto garanzia di soggiorno caratterizzato da un perfetto equilibrio tra comfort, sicurezza e servizio eccezionale.

 

3. ISO 20121 – Gestione Sostenibile di Eventi

Con il ritorno degli eventi estivi, grandi o piccoli che siano, l’attenzione alla sostenibilità è essenziale. ISO 20121 si concentra sulla gestione degli eventi in modo sostenibile, coprendo aspetti come la riduzione dei rifiuti, l’efficienza energetica e l’impatto sociale. Con l’obiettivo di ridurre l’impronta ambientale degli eventi, queste pratiche sostenibili non solo preservano l’ambiente, ma migliorano anche la reputazione delle organizzazioni. Secondo uno studio condotto da MeetGreen, eventi che hanno implementato la ISO 20121 hanno ridotto i rifiuti del 20% e le emissioni di CO2 del 15%, dimostrando come la sostenibilità possa essere una scelta vincente anche dal punto di vista economico.

 

4. ISO 22000 – Sicurezza Alimentare

Con il piacere delle vacanze, l’esperienza culinaria è spesso un aspetto fondamentale. ISO 22000 fornisce una guida completa per garantire la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di approvvigionamento, dai produttori ai consumatori. Con una stima dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che indica circa 600 milioni di casi di malattie alimentari ogni anno, la sicurezza alimentare è una priorità assoluta. Gli stabilimenti alimentari che adottano lo standard dimostrano un impegno verso la qualità e la sicurezza, e questo può aumentare la fiducia dei clienti. Secondo uno studio dell’Università di Wageningen, le aziende certificate ISO 22000 hanno registrato una riduzione del 25% delle contaminazioni alimentari negli ultimi tre anni.

 

 

Copertina Audit Service & Certification raffigurante una struttura moderna vista dal basso verso l'alto

Per saperne di più

Clicca sul pulsante per richiedere maggiori informazioni ed essere guidato verso l’ottenimento della Certificazione.

Related Articles

News

Corsi – Eventi

Normative

Join our Newsletter

Join Our Newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime news, nuovi eventi e corsi?

Iscriviti adesso

Privacy

2 + 10 =

Follow Us